Benvenuti nel sito del Campeggio Lao...

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Regolamento

 1. Check-in

Il campeggiatore all'arrivo è tenuto a consegnare il proprio documento d'identità valido per la registrazione di legge, dichiarare i dati dei familiari e sottoscrivere la scheda di notifica.E' fatto obbligo per le leggi sulla pubblica sicurezza e per evitare errori contabili denunciare immediatamente la variazione del proprio nucleo familiare, inoltre non è consentito estendere inviti ed ospitare nel campo anche temporaneamente persone che non siano state preventivamente registrate dalla direzione e comunque le visite devono essere molto contenute. I minorenni non possono campeggiare se non accompagnati dai genitori o dalle persone che ne abbiano la responsabilità. Le tende o roulotte devono essere sistemate su una piazzola con la veranda rivolta verso la strada. Situazioni diverse vanno espressamente autorizzate dalla direzione.

2. Animali

Sono ammessi animali di piccola taglia.E’obbligatorio munirsi di paletta e sacchettino per la raccolta dei bisogni degli stessi animali.Non è consentitolasciare gli animali liberi da guinzaglio.

3. Silenzio

I campeggiatori sono tenuti a rispettare il silenzio dalle ore 14,00 alle 16,00 e dalle 24,00 alle 7,00, evitando tutte le attività che possono disturbare il riposo dei vicini, durante le altre ore deve esistere il massimo rispetto per la tranquillità di ognuno. Nell'area di campeggio è consentito il funzionamento di apparecchi radio e televisione solo a bassissimo volume.

4. Automezzi

L'ingresso in campeggio alle auto ed ai nuovi equipaggi resta chiuso: dalle 24,00 alle 7,00. Durante il silenzio è vietato circolare nel campo con qualsiasi automezzo. Per la quiete, la sicurezza e la salute di tutti l'automobile va utilizzata il meno possibile tenendo un'andatura a passo d'uomo, mai superiore ai 10 Km orari. Le auto vanno parcheggiate sulle proprie piazzole o autorizzate per iscritto dalla direzione in altro parcheggio. Auto parcheggiate in modo improprio su altre piazzole saranno suscettibili a discrezione della direzione al pagamento della risorsa occupata.

5. Bambini

I bambini fino ai 12 anni non possono usare la bicicletta nell'orario del silenzio e dall'accensione serale dell'illuminazione pubblica. I genitori devono fare attenzione affinché la vivacità dei propri figli non rechi disturbo agli altri campeggiatori soprattutto nelle ore del silenzio. I più piccoli devono essere sempre accompagnati da una persona adulta ai servizi igienici ed al parco giochi.

6. Custodia

Ogni campeggiatore è responsabile della custodia delle cose di sue proprietà. E' dovere morale controllare la tenda dei vicini in loro assenza. Chiunque ritrovi entro il recinto del campo qualsiasi oggetto è tenuto a consegnarlo alla direzione che provvederà a restituirlo al legittimo proprietario.

7. Rispetto ambiente

La Direzione tiene in modo particolare al rispetto e alla pulizia dell'ambiente e delle strutture del campeggio, la collaborazione dei gentili Ospiti è però indispensabile per assicurarne il mantenimento. E' obbligatorio eseguire la raccolta differenziata dei rifiuti utilizzando gli appositi contenitori colorati disposti in isole ecologiche. E' severamente vietato scavare fossette intorno alle tende, innalzare teloni laterali, accender fuochi sia nel campo che in spiaggia, danneggiare le piante con corde, teloni, chiodi, liquidi bollenti, salati o di rifiuto, tagliare rami . Mantenere la propria piazzola pulita ed ordinata. L'uso della corrente elettrica è limitato alla sola illuminazione ed all'uso di un piccolo frigorifero. Sono vietati: congelatori, forni, microonde, ferri da stiro, phon e condizionatori.Consumare l'acqua, in particolare modo quella potabile, con moderazione. Nelle fontanelle sparse nel campo è consentito solamente il prelievo dell'acqua potabile e sono vietati usi diversi come lavare stoviglie o biancheria.

8. Non assunzione di responsabilità

La direzione non risponde in alcun caso dei danni provocati nel campo da calamità naturali atmosferiche (caduta alberi, allagamenti, ecc.), dai danni provocati da atti vandalici alle auto o alle attrezzature dei campeggiatori. La direzione declina ogni responsabilità per l'asportazione di beni non consegnati in custodia. La direzione non è responsabile in tutti i casi in cui si riscontri un uso improprio delle attrezzature fornite: gas, energia elettrica, servizi igienici, campi da gioco, parco giochi bambini, ecc. La direzione non è responsabile per la partecipazione dei clienti a tornei sportivi organizzati dall'animazione.

La direzione si riserva il diritto di allontanare senza indugio quei clienti che, per il loro comportamento, dovessero infrangere il regolamento.

 

 

 

 

 

 

 

Photogallery